Mumat - Museo delle Macchine Tessili

Il Mumat custodisce la storia recente della Val di Bisenzio e del suo passato industriale tessile, dei suoi luoghi ricchi di esempi di archeologia industriale e soprattutto del metodo di riciclo degli stracci che hanno fatto grande la città di Prato.
Si possono ammirare strumenti e macchine tessili che vanno dalla fine dell'800 alla metà del '900: filandre, cardature, l'antica turbina della fabbrica alimentata dall'acqua del Bisenzio ancora attiva, fino ad un rarissimo esemplare di telaio in legno restaurato.
Il Mumat è il frutto di una collaborazione tra Comune di Vernio, Museo del Tessuto di Prato e la Comunità Montana Val di Bisenzio e rappresenta una prima bozza di "museo diffuso" cioè di una rete museale legata ai luoghi del tessile, con il Museo del Tessuto in prima fila.

INFO: Tel. 0574-950478, 0574-931034 / ufficiocultura@comune.vernio.po.it

SCOPRI IL MUSEO E L'ARCHEOLOGIA INDUSTRIALE: http://www.pratoturismo.it/it/cosa/itinerari/archeologia-industriale/ 

LO TROVI QUI

IMG_1220
IMG_1220

IMG_1205
IMG_1205

IMG_1216
IMG_1216

IMG_1220
IMG_1220

1/5

Museo Materia

MATERIA rappresenta un nuovo modo di comunicare contenuti etici, storici, artistici e tecnologici e già nel nome racchiude la sua filosofia: Museo dell’Arte Tintoria, delle Energie RInnovabili e dell’Ambiente.
Partendo dalla storia stessa del sito che lo ospita, si articolano in più direzioni che cambieranno nel tempo. 
Oltre quindi a raccontare il forte legame dell'edificio con la storia della Val di Bisenzio e del mondo tessile pratese in generale, lo spazio ospita mostre temporanee.

INFO: info@materiamuseum.it

SCOPRI IL MUSEO: http://www.materiamuseum.it/

LO TROVI QUI

IMG_1468
IMG_1468

IMG_1467
IMG_1467

IMG_1466
IMG_1466

IMG_1468
IMG_1468

1/3